venerdì 18 maggio 2012

DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DI UN ESPOSTO


Il T.A.R. Sardegna, sez. II con sentenza n. 865 del 2 agosto 2011, si esprime in tal senso sul diritto di accesso e sulla tutela della riservatezza dei firmatari di un esposto.
In tema di bilanciamento tra il diritto di accesso ai documenti amministrativi e la tutela dei terzi i cui dati personali siano contenuti nella documentazione richiesta, deve ritenersi che le esigenze di tutela della riservatezza dei firmatari di un esposto nei confronti di un professionista, presentato al relativo ordine professionale, e del quale il primo chieda l'ostensione, possano essere garantite mediante la mascheratura dei nominativi. Il diritto all'accesso potrà quindi essere esercitato, dal professionista interessato, con tale modalità (TAR Lombardia,Milano, sez. IV,8.11.2004, n. 5716).

Nessun commento:

Posta un commento